Comment are off

Mossi da una stella

“Mossi da una stella (de-siderio) ci siamo messi in cammino; attratti da una stella siamo ripartiti dopo ogni resa; guidati da una stella non abbiamo mai perso la meta. E cosa abbiamo visto nella casa su cui infine si fermò? Un uomo, una donna e il loro amore, e Dio che era lì, in una culla, in mezzo a loro! Nuzialità: Epifania di Dio!” (Mimmo Armiento)
Continua a leggere →
Comment are off

PER NON FARSI “POSSEDERE” DA ASSURDI SENSI DI COLPA…

Un passaggio della lectio tenuta da Mimmo Armiento lo scorso venerdi (Vangelo Mc 1, 21-28). In questa sinagoga in cui entra Gesù a insegnare avviene qualcosa di nuovo: si percepisce la presenza di una Autorità. Oggi siamo in una cultura che ha contestato il “principio di autorità”, finendo per non riconoscere più nessuna autorità. C’è del bene nella nostra cultura. Perché l’obbedienza cieca non è umana! Nessun essere umano mi può dire quello che devo. Nessuno può farmi sentire in colpa se non faccio come dice lui. Nessuno può prendere possesso della mia libertà,...
Continua a leggere →
Comment are off

Thank You

“Ci è stato dato un corpo perché desiderassimo essere tutti un sol corpo. Ci è stato dato “il Corpo” perché quel desiderio si possa ora realizzare! Eucaristia: mistero di un Dio che ci fa “carne sua”. Come l’uomo e la donna che, amandosi nella loro carne, diventano “una carne sola”. Per sempre!” (Mimmo Armiento)
Continua a leggere →
Comment are off

NON SIAMO PECORE!

Lectio divina di venerdì 9 maggio presso casa Incantevole (Gv 10, 1-10) Il Vangelo di oggi sembra proprio che ci faccia identificare con delle pecore. Sì, pecore che devono riconoscere il loro pastore “legittimo” rispetto ad altri estranei che le deprederebbero come ladri e briganti, ma sempre “pecore”. Diciamoci la verità: a nessuno di noi piace sentirsi una pecora! E pensiamoci un attimo: ma davvero Gesù ci vuole pecore? Davvero Dio ci tratta così? Davvero tutto il Vangelo si esaurisce in questo: seguire come un muto e “cieco” gregge di pecore a testa...
Continua a leggere →